CiaoBox|Blog

6 Consigli per imballare i tuoi oggetti fragili

Gli oggetti fragili sono il primo aspetto problematico in un trasloco, proprio in considerazione del pericolo che possano rompersi o danneggiarsi. Per fragili si intendono i bicchieri, i piatti, il vasellame e i soprammobili.

Ecco alcuni inestimabili consigli per imballare con cura gli oggetti più fragili:

  1. Avvolgere ogni bicchiere o oggetto fragile in un pezzo di pluriboll, chiudere con delnastro adesivo. Altrimenti, se abbiamo a disposizione dei sacchetti già realizzati in pluriboll, mettiamo ogni singolo oggetto in un sacchetto, sigilliamo infine con del nastro adesivo.
  2. Prendere uno scatolone e mettere uno strato di patatine di polistirolo sul fondo, in alternativa mettiamo un po di carta di giornale. Creiamo così uno strato imbottito per preservare gli oggetti da eventuali urti.
  3. Posizionare gli oggetti fragili imballati in verticale, per esempio se abbiamo dei bicchieri disporli così come li mettiamo sul tavolo.
  4. Inseriamo uno strato di pluriboll o giornale tra un bicchiere e l’altro, così da evitare urti tra i vari oggetti.  Ripetiamo questa procedura fino a che la scatola è completa.
  5. Riempiamo i spazi vuoti con delle patatine di polistorolo per evitare che gli oggetti urtino tra loro. Nella parte alta dello scatolone creiamo con del pluriboll uno strato così come abbiamo per il fondo.
  6. Chiudere lo scatolone e mettere un etichetta in alto con scritto “Fragile” e un dettaglio degli oggetti presenti per una migliore catalogazione degli elementi durante il trasloco.

CiaoBox ti offre un servizio completo di imballaggio e ritiro dei tuoi oggetti ed imballiamo anche le cose più fragili con cura. Contattaci oggi per troviamo la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.